CARTA CONTA

CARTA CONTA, un articolo per TOPIPITTORI!

***

CARTA CONTA

mostra di Agnese Meroni

a cura di Sara Montani

con la collaborazione di Serena Cazzola e Beatrice Meroni

Le fiabe sono vere. Sono, prese tutte insieme, una spiegazione generale della vita; sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna.

Italo Calvino

La velocità della vita quotidiana si ferma davanti alla possibilità di ascoltare immagini e parole.

Prendere tempo per guardare, prendere tempo per immaginare, per raccontare, per ascoltare.

Guardare, inventare, narrare, giocare.

La mostra, che costituisce la prima tappa di un progetto di ricerca più ampio volto a indagare il rapporto tra figura, parola, gesto, presenta un mazzo di carte ispirate alle Fiabe italiane di Italo Calvino.

All’interno del percorso visivo ogni elemento rappresentato nasce a partire da una macchia, si caratterizza in pochi dettagli e nella scelta simbolica del colore.

Le figure, rese maneggevoli per comporre un mazzo, possono diventare un ponte per mettere in relazione persone di ogni età attraverso l’immaginazione e il racconto, in un gioco hic et nunc che si instaura tra chi dona la parola e chi la riceve.

La narrazione si lega qui al potere fascinatorio delle carte, oggetto che attrae e che intreccia tramite la visione e la parola esperienze e vissuti di ciascuno.

 

Parallelamente alla mostra, vengono proposte attività di laboratorio per bambini e adulti  (cartaconta-attività)

 

L’evento è inserito nel programma della XII GIORNATA DEL CONTEMPORANEO,

a cura di amaci

 

CARTA CONTA a spasso 

CARTE per ARTINAULA, scuola elementare “Ilaria Alpi”, Milano, novembre 2016, a cura di Associazione Culturale Livia e Virgilio Montani

***

CARTA CONTA  a PISCINA COMUNALE, La Copia, via Grossich, Milano, febbraio 2017

***

START UP, collettiva,  Space22, via delle Leghe, Milano, giugno 2017, con la carta La vedova lavandaia

LA TENDA DEI DESTINI

a cura di Serena Cazzola e Agnese Meroni
esperienza teatrale per adulti e bambini a partire dai 5 anni

La tenda dei destini è un luogo che accoglie storie,
un luogo piccolo ma prezioso.
La sua abitante conserva un tesoro: un mazzo di carte.
La tenda dei destini è un’esperienza,
la si può vivere da soli o con un compagno di viaggio:
un amico (il migliore, il fraterno, il consigliere),
un padre e un figlio, una nonna e un nipote,
due innamorati, due sconosciuti.
Entrate, viaggiatori, venite a giocare,
le carte storie vi vogliono narrare.

 

Scrivono di noi: